Ricette

Ombrina in foglie di lattuga

Ombrina in foglie di lattuga

Una ricetta di pesce esaltata dai profumi del vino bianco e della menta, deliziosa da accompagnare con purè di patate e topinambur

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

4 persone

Tempo

45 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

Filetto di ombrina, 500g
Foglie di lattuga, 10
Menta, 10 foglie 
Vino bianco, 100ml
Olio extravergine d’oliva, 
Sale, q.b.
Per il purè di patate e topinambur: 
Patate bollite, 300g
Topinambur bollito, 200g
Latte, 100-150ml 
Burro, 30g
Sale, q.b. 

Preparazione

  1. Prendete il filetto di ombrina e tagliatelo in trancetti larghi 4-5 cm. Sistemate i tranci su un vassoio e salateli in modo uniforme da ambo i lati. 
  2. A parte, sbollentate le foglie di lattuga in una pentola con abbondante acqua salata per pochi secondi; poi scolatele delicatamente aiutandovi con una schiumarola e lasciatele freddare. 
  3. Adagiate le foglie di lattuga ben aperte su un tagliere, asciugatele tamponandole con della carta da cucina, e battetele delicatamente con un batticarne per appiattirle. 
  4. Poi salate leggermente ciascuna foglia e procedete arrotolando all’interno di ciascuna un trancetto di ombrina, ripiegando prima i lati lunghi della foglia e poi quelli corti. 
  5. Portate sul fuoco un tegame e lasciatevi fondere il burro all’interno; non appena si sarà liquefatto, senza lasciarlo soffriggere, adagiatevi sopra i trancetti in foglie di lattuga, irrorateli con il vino bianco, coprite e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 15 minuti. Una volta che la preparazione sarà pronta, spostatela dal fuoco e aggiungete le foglie di menta finemente tritate al momento, lasciando riposare il tutto per insaporirsi. 
  6. A parte, preparate il purè di patate e topinambur da servire come contorno: schiacciate le patate e i topinambur bolliti ancora caldi, e raccogliete la purea in una casseruola. Lavoratela il minimo necessario, aggiungendo un pizzico di sale ed una quantità di latte in base alla consistenza finale desiderata, più o meno densa. 
  7. Servite l’ombrina in foglie di lattuga sul purè caldo di patate e topinambur.  

Photo by Sara Albano

Scritto da Fabio Campoli

Imprenditore e opinion leader del panorama gastronomico, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione, la ricerca e una presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane e sul web, Fabio Campoli ha coniato un modo di essere chef che si esprime ”in cucina e oltre”.  

Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl e direttore della testata Promotori di Gusto, nonché direttore tecnico dei progetti editoriali nazionali Facile Con Gusto e Club Academy,

Fabio Campoli è oggi un affermato professionista che con la propria squadra offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, dell’intrattenimento, della formazione, della comunicazione/informazione e della promozione.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altre ricette