Ricette

Crackers alle lenticchie

Crackers alle lenticchie

Dalla diretta di Uno Mattina dell’8 gennaio, la ricetta dello chef per dei deliziosi crackers arricchiti con lenticchie, curcuma e pepe

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

8 persone

Tempo

90 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Lenticchie cotte, 250 g
  • Acqua di cottura delle lenticchie, 200 ml (circa)
  • Farina 00, 400 g
  • Curcuma in polvere, 1 cucchiaio raso
  • Pepe nero macinato, ½ cucchiaino
  • Sale, 4 g
  • Bicarbonato, 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva, 100 ml

Preparazione

  1. Frullate finemente le lenticchie cotte scolate dalla loro acqua di cottura, che terrete da parte per utilizzare anch’essa nella ricetta. Pesatene circa 200 g (il grado di assorbimento può cambiare a seconda della farina utilizzata), e aggiungetela alle lenticchie con la curcuma e il pepe nero, poi aggiungete il sale e frullate. Trasferite il tutto in planetaria e unite la farina e il bicarbonato, lasciando impastare con il gancio finché l’impasto non risulterà ben liscio e incordato. Per terminare, aggiungete l’olio, lavorando ancora fino al suo completo assorbimento. Coprite l’impasto con pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.
  2. In seguito, stendete l’impasto in sfoglie sottili (circa 2-3 mm di spessore), utilizzando un matterello o aiutandovi con una macchina per la pasta. Utilizzate una rotella tagliapasta rigata per ritagliare i crackers nella forma che preferirete, rettangolari, quadrati, romboidali o anche rotondi. Bucherellate la superficie dei crackers con una rullo fora pasta o con una forchetta.
  3. Sistemate i crackers alle lenticchie su teglie rivestite di carta forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 160°C per circa 20-25 minuti, finché non risulteranno dorati, asciutti e croccanti.
  4. Lasciateli raffreddare e conservateli in contenitori ermetici che li proteggano dall’umidità. Utilizzateli come spuntino genuino o per accompagnare in modo più originale le insalate, i piatti unici, gli antipasti a base di salumi e formaggi o da intingere nelle più svariate salse.

Scritto da Fabio Campoli

Imprenditore e opinion leader del panorama gastronomico, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione, la ricerca e una presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane e sul web, Fabio Campoli ha coniato un modo di essere chef che si esprime ”in cucina e oltre”.  

Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl e direttore della testata Promotori di Gusto, nonché direttore tecnico dei progetti editoriali nazionali Facile Con Gusto e Club Academy,

Fabio Campoli è oggi un affermato professionista che con la propria squadra offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, dell’intrattenimento, della formazione, della comunicazione/informazione e della promozione.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altre ricette