Ricette

Almond Energy

Almond Energy

Latte di mandorle, melone e carote per un drink naturale, dissetante, salutare e facilissimo da preparare

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

2 persone

Tempo

5 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Latte di mandorle, 120 ml
  • Polpa di melone retato, 80 g 
  • Carote pelate, 70 g

Preparazione

  1. Inserite il melone e le carote (ben freddi di frigorifero) tagliate a cubetti in una centrifuga (o preferibilmente in un estrattore, che possiede la proprietà aggiunta di lavorare a più bassa temperatura, ossidando meno frutta e vegetali inseriti all’interno dell’elettrodomestico).
  2. Abbiate cura di alternarli nel procedimento d’estrazione, in modo che la parte acquosa del melone riesca a far scorrere al meglio nel macchinario anche le fibre più tenaci delle carote.
  3. Per completare, trasferite il tutto in un bicchiere alto, e aggiungete il latte di mandorle. Mescolate e sorseggiate fresco. 

La carota supporta la salute della pelle, del sistema immunitario e degli occhi, mentre il melone contiene molta acqua e un buon potere diuretico, a tutto beneficio dei reni. Il latte di mandorla ha un elevato valore nutrizionale, che completa l’apporto energetico di questo succo.
 

Scritto da Fabio Campoli

Chef, imprenditore e opinion leader del mondo del food, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione e la ricerca, nonché dalla presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane, Fabio Campoli ha coniato un modo di fare cucina “semplicemente differente”. Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl, nonché proprietario del marchio di qualità Il Circolo dei Buongustai e direttore della testata giornalistica Prodigus.it (Promotori di Gusto), Fabio Campoli è oggi un affermato chef innovatore che offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, degli eventi, della comunicazione e della promozione “oltre la cucina”.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi

Altre ricette