Ricette

Più sfoglie con mele, ricotta e cannella

Più sfoglie con mele, ricotta e cannella

Un dolce veloce e gustoso, ma soprattutto di grande effetto per stupire in tavola con tutta la genuinità di ricotta e frutta!

A cura di
Patrizia Forlin

Difficoltà

facile

Quantità per

4 persone

Tempo

30 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Pasta phillo, 100g
  • Ricotta, 350g 
  • Zucchero a velo, 70g
  • Frutta candita a cubetti, 60g
  • Mele, n. 2
  • Miele, 2 cucchiai
  • Cannella in polvere, q.b. 
  • Burro, q.b. 

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione della pasta phillo: ritagliatela nella forma di tanti quadrati, di dimensione uguale al fondo della vostra casseruola quadrata Magic Cooker. Spennellate il quadrato di pasta phillo sul piano da lavoro con del burro fuso, poi adagiatevi sopra un secondo quadrato e spennellate nuovamente. Infine, ripetete l’operazione sovrapponendo un terzo quadrato di pasta phillo. Spennellate con il burro fuso anche la casseruola quadrata, e adagiatevi all’interno la tripla sfoglia di pasta phillo imburrata. Coprite con Magic Cooker e lasciate cuocere pochi minuti, fin quando la pasta phillo non diventerà croccante e dorata. Poi giratela e lasciatela cuocere anche sul secondo lato. Una volta pronte le sfoglie, lasciatele freddare. 
  2. Nel frattempo, procedete con la cottura delle mele: sbucciatele, rimuovete il torsolo e tagliatele a cubetti, poi riponetele nella stessa casseruola quadrata in cui avete cotto la pasta phillo e aggiungetevi il miele e della cannella in polvere a piacere. Portate in cottura coprendo con il Magic Cooker Dynamic, e attendete che la calotta rossa salga naturalmente; a questo punto potrete spegnere il fuoco, e le mele proseguiranno lentamente la stufatura grazie alla camera di vapore creata da questo magico dispositivo. 
  3. A parte, preparate la farcitura di queste sfoglie croccanti, lavorando la ricotta fresca con un frullatore a immersione in un recipiente, ed incorporandovi lo zucchero a velo e infine i cubetti di frutta candita. Al momento di servire, spezzettate la pasta phillo croccante e inserite la ricotta ai canditi in una sacca da pasticceria. Procedete dunque componendo nei piatti di servizio questo dolce a più sfoglie: sistemate uno spuntone di ricotta sulla base per fermare bene la prima sfoglia croccante di pasta phillo, poi sprizzate ancora la ricotta e procedete sistemando altre sfoglie croccanti. Infine, sistemate le mele saltate al miele e cannella accanto alle sfoglie farcite, e terminate decorando a piacere con frutti di bosco, fiori eduli e una spolverata di zucchero a velo. 
     

Scritto da Patrizia Forlin

Vice direttore editoriale di PRODIGUS è laureata in lettere presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e specializzatasi con il master in “Cultura del cibo”,

Patrizia Forlin frequenta anche numerosi corsi culinari di specializzazione e consegue il diploma professionale di sommelier AIS. Nel 2006 con Chef Fabio Campoli fonda “Il Circolo dei Buongustai” un progetto che rappresenterà uno straordinariostrumento di promozione fondato sui valori dell’etica della condivisione e della conoscenza. In seguito, la sua ormai conclamata attitudine per la cucina la vede ospite di noti programmi televisivi RAI quali “Uno Mattina”, “In famiglia”, “Sabato e Domenica Estate”, “Geo & Geo”, dove presenta prodotti e piatti tipici del suo territorio.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altre ricette