Fabio Campoli “A tavola con il futuro”

Le riflessioni del nostro direttore editoriale sulla “ristorazione che verrà”, tratte dal virtual meeting organizzato da Fabio Tacchella

Fabio Campoli “A tavola con il futuro”

In questo particolare periodo che tutti siamo chiamati a vivere nel nome del distanziamento sociale e del ridimensionamento delle attività produttive, forti preoccupazioni per il mondo della ristorazione italiana rimbalzano dalle notizie delle testate giornalistiche ai social network. Ci si chiede se il Governo stanzierà degli aiuti specifici per il settore, ma soprattutto come faranno a sopravvivere quelle attività (la maggior parte) che possedevano un numero contenuto di posti a sedere (dovendo gestire il distanziamento pur garantendosi un degno guadagno), come si farà a mantenere costi e personale, senza dimenticare di chiedersi come reagiranno i clienti e quali saranno le loro nuove capacità di spesa.

Il quadro, naturalmente, si presenta estremamente complesso, ricco di sfumature differenti a seconda non solo degli spazi che ogni imprenditore ha a disposizione, ma anche della tipologia di servizio di ristorazione offerto. E’ proprio nell’ottica di “ricostruire insieme” tra idee, sinergie e riflessioni che Fabio Tacchella - chef, consulente, inventore e scrittore tra i più noti del settore – ha organizzato una serie di virtual meeting “A tavola con il futuro”, in diretta sui canali Meet e Youtube di Decorfood Italy. Nell’incontro del 15 aprile 2020, sono state presenti tante personalità di rilievo a dire la propria, condividendo con altri professionisti la propria visione di futuro per il comparto ristorativo, che sarà chiamato a convivere con diverse problematiche scaturite dal problema coronavirus.

Fabio Campoli, dal canto suo, ha pensato di esporre il suo pensiero nero su bianco aiutando i presenti a “fissare” dei punti ben precisi attraverso una presentazione, che potrete consultare e scaricare qui di seguito.

Di seguito troverete il link per riguardare la diretta nonché le slide della presentazione

 

 

 

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli