Food Trend 2019

Come da tradizione annuale, Whole Foods lancia le sue previsioni sulle tendenze alimentari dell’anno che verrà

Food Trend 2019

Come accade ormai da diverso tempo, al volgere della fine dell’anno alcune società alimentari internazionali come la britannica Waitrose, adorano lanciarci i loro “pronostici” sulle mode alimentari che si affermeranno nei prossimi 12 mesi che verranno. In questi giorni è stata la volta di Whole Foods, il colosso statunitense che riscuote molta attenzione mediatica, grazie alla sua capacità ormai confermata di prevedere il futuro attraverso nuovi prodotti e influenze culinarie, che spesso non tardano a fuoriuscire dai confini americani per diffondersi anche nel resto del mondo.

Ma quali sono le principali attese del 2019?

In prima posizione figurerebbero i sapori originari del Pacifico, dunque ispirati alla cucina asiatica, dell’Oceania e delle coste occidentali di Nord e Sud America, spaziando dalla salsiccia di maiale tipica delle Filippine(chiamata longganisa) ai gamberetti essiccati thailandesi, senza trascurare l’aumento dell’interesse verso frutti tropicali come guavafrutto della passionedragon fruit

Anche i prodotti a base di canapa accresceranno la loro popolarità, così come le proteine vegetali come sostitutive per alimenti “carnei” alternativi: prodotti dunque già in voga sul mercato ma che vedranno aumentare l’interesse dei consumatori, a tal punto che entreranno a far parte, secondo le previsioni, dei menù dei ristoranti, oltre a invadere i supermarket. 

Prepariamoci inoltre ad accogliere nuovi gusti di gelato, sia d’ispirazione esotica (da quello all’avocado a quello all’acqua di cocco) che mediorientale (come i gusti “hummus” ai ceci e “tahina” al sesamo). Tutto da scoprire anche il gelato laminato thailandese, il mochi giapponese e il gelato turco “gommoso”.

 

Fonte: foodweb.it 

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli