Ricette

Ciambellone integrale alla purea di mele

Ciambellone integrale alla purea di mele

Una ricetta che racchiude tutta la dolcezza della frutta, tratta dalla trasmissione “Il Circolo dei Buongustai” di Fabio Campoli su Alice TV!

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

8 persone

Tempo

min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Farina integrale    250g
  • Farina “00”    250g
  • Uova    2
  • Olio di semi di mais    140ml
  • Lievito per dolci    1 bustina
  • Latte di riso    250ml
  • Sale fino    1 pizzico

Per la purea di mele

  • Mele golden biologiche    500g
  • Scorza di 1 limone
  • Miele    100g

Preparazione

  1. Iniziate dalla preparazione della purea di mele, che andrà a costituire il dolcificante di questa preparazione, sostituendosi al classico zucchero semolato.

  2. Lavate e asciugate le mele, rimuovetene il torsolo e, senza sbucciarle, posizionatele su una teglia da forno e inserite nella loro cavità centrale una strisciolina di scorza di limone (che potrete ottenere facilmente dall’agrume aiutandovi con un pelapatate).

  3. Cuocete le mele in forno preriscaldato a 220°C finché non diverranno morbide e cedevoli.

  4. Una volta sfornate, lasciatele freddare, poi utilizzate un passaverdure per trasformarle una deliziosa purea.

In seguito, procedete con l’ottenimento dell’impasto per il ciambellone

  1. In un recipiente lavorate con la frusta le uova a temperatura ambiente con la purea di mele ben fredda, montandole leggermente.

  2. A parte, in un altro recipiente, riunite le farine ed il lievito, mescolate bene e poi sabbiate il tutto lavorando il composto con le mani, versandovi gradualmente l’olio  di semi all’interno.

  3. Successivamente, unite il composto sabbiato insieme al latte di riso in quello a base di uova, mescolando il tempo minimo indispensabile ad ottenere un impasto omogeneo (per evitare che si formi un glutine tenace, che renderebbe il risultato finale più gommoso alla masticazione).

  4. Versate il composto ottenuto In uno stampo a ciambella ben imburrato e leggermente infarinato, e cuocete la torta in forno preriscaldato a 155°C, abbassando a 145° gradi dopo il primo quarto d’ora di cottura.

A parte, potrete preparare una gelatina di mele naturale riponendo in una padella delle mele sbucciate e affettate, e irrorandole con una buona quantità di miele.

Lasciatele ribollire per almeno mezz’ora, per poi lasciarle riposare fuori dal fuoco immerse nel  loro stesso liquido di cottura: il composto filtrato, una volta freddo, grazie alla pectina risulterà come una gelatina, ideale per completare e lucidare il ciambellone in superficie.

Scritto da Fabio Campoli

Fondatore dell’azienda Azioni Gastronomiche e della testata giornalistica on-line Prodigus (Promotori di Gusto), Fabio Campoli è oggi affermato consulente per aziende ed esercizi ristorativi italiani ed esteri, nonché autore e conduttore di programmi televisivi e radiofonici, consulente per l’industria cinematografica e food designer, pluripremiato in ambito culinario e comunicativo.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi