Le alette di pollo in salsa agrodolce

Il "romantico" secondo di carne spiegato step by step a "La Prova del Cuoco"

Le alette di pollo in salsa agrodolce

Procedimento

  • Tagliate via le punte delle ali di pollo,  togliete eventuali piume residue e poi lavatele bene.

  • In un recipiente riunite la farina con l’amido di mais, lo zucchero di canna, il sale, l’origano e il peperone di Senise in polvere, e mescolate bene il tutto. 

  • Passate le alette di pollo nella miscela ottenuta per ricoprirle con la stessa in modo uniforme. 

  • In seguito, sistemate le alette su una teglia oleata in un unico strato ordinato, coprite la superficie con carta stagnola e infornatele in forno preriscaldato a 90-95°C lasciandole cuocere finché risulteranno morbide. 

  • Una volta pronte, sfornate le alette di pollo e lasciatele freddare nella loro stessa teglia, mantenendole coperte.

  • Nel frattempo, preparate il condimento agrodolce. 

  • In una piccola casseruola condite le cipolle tagliate a filangè con il sale, lo zucchero, il peperoncino reidratato, la foglia d’alloro, metà dell’aceto e in ultimo l’olio. 

  • Lasciate appassire il tutto a fuoco dolce con un coperchio, finché la cipolla non inizierà a diventare lucida. Successivamente togliete il coperchio e lasciate caramellare fino ad un colore biondo. 

  • Infine, bagnate con l’aceto balsamico rimanente e lasciate asciugare; unite il pomodoro pelato passato e il concentrato e le foglie di basilico e fate ridurre, lasciando sobbollire il tutto a fiamma dolce con un coperchio. 

  • Una volta pronta la salsa, rimuovete le foglie di basilico e frullate il tutto al mixer.

  • Quando sia le alette che la salsa saranno diventate ben fredde, passate le ali nella salsa stessa e riponetele nuovamente su una teglia da forno. Infornate a 220°C poco prima di servire per il tempo minimo necessario a farle diventare ben rosolate. 

Ingredienti per 4 persone: 

Ali di pollo 800g
Farina “00 100g
Amido di mais 100g
Zucchero di canna 50g
Peperone rosso di Senise in polvere 3 cucchiai
Origano              1 cucchiaio raso
Fior di sale q.b.

 

Per la salsa agrodolce

Cipolla bianca 100g
Zucchero di canna 30g
Aceto balsamico 4 cucchiai
Alloro 1 foglia
Peperoncino fresco o chipotle 20g
Pomodoro pelato passato 400g
Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
Foglie di basilico 4
Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
Fior di sale q.b.

 

Scritto da Fabio Campoli

Imprenditore e opinion leader del panorama gastronomico, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione, la ricerca e una presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane e sul web, Fabio Campoli ha coniato un modo di essere chef che si esprime ”in cucina e oltre”.  

Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl e direttore della testata Promotori di Gusto, nonché direttore tecnico dei progetti editoriali nazionali Facile Con Gusto e Club Academy,

Fabio Campoli è oggi un affermato professionista che con la propria squadra offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, dell’intrattenimento, della formazione, della comunicazione/informazione e della promozione.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli