Meesoo

E’ la startup italiana ideatrice di una macchina per fare il tiramisù espresso, premiata in Francia con il riconoscimento per l’innovazione

Meesoo

Tiramisù: provando a digitare questa parola nel campo di ricerca dei più noti motori di ricerca, vengono alla luce oltre 40 milioni di pagine web esistenti sull’argomento.

Un numero enorme, utile a confermare questo dolce italiano come uno dei più amati nel mondo intero. E a tale proposito, con l’avvento delle più moderne tecnologie, è stata lanciata sul mercato già nel 2016 la “macchina per il tiramisù espresso”, un’idea della startup Meesoo di Bassano del Grappa (VI) che ha letteralmente fatto impazzire i buyer sul mercato internazionale.

Dopo intense attività di studio e di test, passati attraverso la preparazione di centinaia di “tiramisù di prova”, Meesoo ha raggiunto quest’anno il meritato riconoscimento per l’innovazione da parte della Francia, figurando come unica società italiana del settore ristorazione che può fregiarsi quest’anno del premio d’Oltralpe Innov18, conferito lo scorso 5 novembre 2018. 

Iuri Merlini, ingegnere ideatore dell’innovativo macchinario, racconta di aver scoperto il tiramisù “grazie a mio padre, che dopo la scuola mi portava in un bar di Bassano del Grappa, dove il proprietario lo preparava per i suoi clienti.

Lì è nata la mia passione per questo dolce e, a distanza di tempo, dopo gli studi di ingegneria e l’esperienza come consulente aziendale, ho visto l’opportunità di offrire un supporto tecnologico ai ristoratori, perché potessero preparare il tiramisù al momento, anche senza essere bravi come il barista protagonista della mia infanzia”.

Con Meesoo è possibile ottenere un tiramisù pronto da mangiare in soli 30 secondi, sfruttando i semilavorati freschi ottenuti nel laboratorio di pasticceria aziendale (come la crema al mascarpone), e unendoli a pregiati savoiardiprodotti da un’azienda leader italiana, che vengono forniti a chi utilizza il macchinario già imbevuti nel caffè.

La macchina viene fornita in comodato d’uso ed è destinata ad operatori professionali della ristorazione.

Fonte: thefoodmakers.startupitalia.eu

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli