Legumi superstar!

Spopolano sempre più anche come sostitutivi della carne: un recente studio ne dimostra il valore contro le malattie cardiometaboliche

Legumi superstar!

I legumi rappresentano un alimento ricco di buoni principi nutrizionali: sempre più apprezzati e molto versatile, sono protagonisti di una gran varietà di ricette, che ne prevedono il consumo sia in versione calda che fredda, senza pensare alle tradizioni etniche che ci hanno conquistato come le salse a base di legumi, basti pensare all’ormai celebre hummus di ceci.

Di recente, lavorando alle nuove linee guida della EASD (l’Associazione Europea per lo Studio del Diabete), un gruppo di studiosi si è posto questa domanda: che rapporto hanno i legumi con l’incidenza delle principali malattie cardiometaboliche? Facendo riferimento a tutte le ricerche più recenti, sono state monitorate e studiate le statistiche contenute negli archivi scientifici, aggiornate all’anno corrente.

Gli studi esaminati sono stati nel complesso 28 e comprendono un gran numero di casi di malattie cardiovascolari, tra cui infarti, ictus, diabete, ipertensione e obesità, considerando anche il tasso di mortalità ad esse associato.

Dal lavoro pubblicato su Advances Nutrition, è emerso che un consumatore abituale di legumi (piselli, lenticchie, fagioli e altri) può andare incontro una diminuzione dell’8% del rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare, del 10% del rischio di malattia coronarica, del 9% del manifestarsi dell’ipertensione, e non per ultimo del 13% di incorrere nell’obesità.

Non sono stati riscontrati collegamenti con le cause di infarti, piuttosto che ictus o diabete, né con la mortalità determinata da patologie cardiovascolari, coronariche ed ictus.

L’unica nota considerata negativa sta nel fatto che questi risultati siano poco attendibili in base ad una ancora scarsa disponibilità di dati. Quindi è stato molto difficile arrivare ad una conclusione effettiva e sarebbe necessario ampliare il terreno di ricerca, per poter avere un quadro più preciso su quest’alimento, che sta assumendo un ruolo sempre maggiore nella nostra quotidianità.

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli