In cucina con gli ortaggi a fusto

Dal 16 dicembre online su Clubacademy.it il un nuovo speciale corso dell'Accademia delle Stagioni di Fabio Campoli

In cucina con gli ortaggi a fusto

L’inverno è ormai giunto, ma la natura ci ricorda che la stagione più buia e fredda dell’anno è tanto ricca di doni per la tavola quanto le altre: quale occasione migliore, dunque, per imparare a conoscere e cucinare gli ortaggi vernini con la mia Accademia delle Stagioni di Fabio Campoli su Clubacademy.it?

Partiremo dagli ortaggi a fusto, ovvero finocchi e sedano, speciali in cucina per la loro particolare consistenza e ricchezza di acqua che racchiude profumi e sapori inconfondibilmente balsamici. Ottimi assaporati crudi, sono perfetti anche per entrare a far parte di tantissime ricette: in questo quarto corso dell’Accademia, ad esempio, Fabio Campoli racconterà tutti i suoi segreti per preparare una golosa pasta condita con vellutata di finocchi, salsiccia e scorza d’arancia e uno speciale risotto al brodo di sedano e agrumati sapori di mare. Ma non solo: ci spiegherà i tagli degli ortaggi da fusto e l'utilissima tecnica della cottura al bianco, fondamentale per mantenere chiaro il colore di questi ortaggi post-cottura. Inoltre, analizzeremo il sedano come vero e proprio ausiliario per tante ricette in cucina, approfondendo anche i suoi migliori abbinamenti gastronomici.

Club Academy rappresenta un’occasione davvero unica, moderna e divertente per diventare dei veri maestri in cucina: è finalmente nata l'opportunità che aspettavate per scegliere Fabio Campoli come vostro personal coach e avere a vostra completa disposizione non solo tante nuove videolezioni ogni mese, ma anche le dispense d’approfondimento ed i quiz per testare il vostro apprendimento per il conseguimento dell’attestato finale. Vi aspettiamo su http://www.clubacademy.it!


Fonte: Club Academy

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli