Come l'araba fenice

"Rinascere dopo il Covid 19": questo il tema del nuovo libro di ricordi, racconti ed esperienze del maestro orafo Gerardo Sacco

Come l'araba fenice

Si è tenuto ieri, giovedì 29 luglio 2021 presso Villa Rendano a Cosenza, l'evento di presentazione del nuovo libro a cura del maestro orafo Gerardo Sacco e del giornalista Francesco Kostner. Nel titolo "Come l'araba fenice" si riflette tutta la voglia di rinascita dopo le vicende mondiali dovute alla pandemia da Covid-19.

Un male che ha colpito in prima persona anche il maestro Gerardo Sacco, noto per le sue pregiatissime opere d'oreficeria nel mondo intero, e che lo ha ispirato non solo alla stesura di questo nuovo, ricco ed interessante volume sulla sua vita e i suoi oggetti d'arte, ma anche alla creazione di una nuova linea di gioielli a sua firma denominata, per l'appunto, "Rinascita". La risposta ai problemi sta dunque nell'energia, quella che ci spinge dall'interno a portare avanti il nostro benessere e felicità, e non di meno a volerla trasmettere anche a chi ci sta intorno, attraverso una rinnovata gioia di vivere.

Anche Fabio Campoli, in qualità di amico di lunga data di Gerardo Sacco, è stato invitato dal maestro a fornire il proprio contributo in campo gastronomico: grazie alle sue qualità artistiche che vanno "oltre la cucina", ha realizzato un'araba fenice "commestibile", un capolavoro che è possibile ammirare tra le pagine del libro, in una sezione in cui Gerardo Sacco racconta la sua esperienza al fianco di Fabio Campoli anche nell'ambito di Casa Sanremo 2021, dove hanno preparato insieme una ricetta in diretta nazionale.

Il libro "Come l'araba fenice - Rinascere dopo il Covid 19" di Gerardo Sacco e Francesco Kostner è pubblicato da Luigi Pellegrini Editore: è possibile acquistarlo online cliccando qui.


Fonte: Ufficio Stampa Pellegrini Editore

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff alla costante ricerca di informazioni utili e notizie attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli