Alette di pollo in salsa agrodolce

Venerdì 25 gennaio Fabio Campoli le preparerà per voi a "La Prova del Cuoco"!

Alette di pollo in salsa agrodolce

Venerdì 25 gennaio, Fabio Campoli vi aspetta con un nuovo appuntamento nella cucina de "La Prova del Cuoco", in onda tutti i giorni su Rai Uno alle 11.30 sotto la conduzione di Elisa Isoardi. 

Siamo giunti alla quinta puntata della ventesima settimana di messa in onda. Si inizierà parlando del prodotto del giorno, la trota, con la ricetta dello chef Diego Bongiovanni, che preparerà una gustosa versione in carpione. Con lui ci sarà l’esperto ittico Davide Valsecchi da Genova, che svelerà tutte le caratteristiche di questo pesce.

Nel “Duello all’italiana” di mezzogiorno, gli chef Riccardo Carnevali e Gregori Nalon si sfideranno nella rivisitazione di un piatto tipico della cucina lombarda: il risotto alla mantovana, con il nostro amato Fabio Campoli che “custodirà” la ricetta tradizionale, per poi dedicarsi alla sua rubrica Piatti d’Autore.

L'ingrediente intorno al quale lo chef concentrerà i suoi preziosi consigli di preparazione in cucina, questa volta saranno le alette di pollo, che si vestiranno di una rossa salsa agrodolce tutta italiana e semplice da preparare per tutti, così da portare in tavola una pietanza economica ma estremamente gustosa!

Infine, ci sarà l’ultima “manche” per i protagonisti de “La Prova Del Cuoco”: i concorrenti Giovanna Marrucci da Roma e Rosa Muto da Cremona se la giocheranno a colpi di ricette, affiancate dagli chef Riccardo Facchini da Bologna e Umberto Vezzoli da Milano.  

A giudicarli lo chef stellato Pino Cuttaia, la giornalista enogastronomica Clara Mennella e - “giurata per un giorno” – l’attrice Serena Autieri.

Non mancate

Per rivedere la ricetta, ecco di seguito il link Raiplay: 

https://www.raiplay.it/video/2019/01/Alette-di-pollo-mediterranee-in-salsa-agrodolce-09a7540f-a4ed-49a7-8a11-226ac42b4b46.html

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli