Bread pudding

Bread pudding – tratto da “American Bakery”, di L. Evans, Edizioni Gribaudo 2012

Natale è il tempo ideale per gustare i dessert più buoni e golosi dell’anno: non solo panettoni, torroni e cioccolatini, ma anche tante preparazioni fatte in casa, tra cui il bread pudding, ovvero un “budino” ottenuto recuperando il pane raffermo. Questo dolce fa parte della tradizione di tanti paesi, dagli Stati Uniti meridionali all’Inghilterra, dalla Francia al Belgio, ed ancora diversi paesi del Sud America.

La versione originale vede l’impiego accanto al pane, di uova, sugna, spezie, frutta secca e un dolcificante come il miele o lo sciroppo d’acero. Le salse a base di whisky o rhum sono tra le più tradizionali in territorio americano per servire questa pietanza in tavola, ma in altri paesi si usano anche creme più classiche, non contenenti parti alcoliche.

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff alla costante ricerca di informazioni utili e notizie attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi